giovedì 11 maggio 2017

Garganelli con zucca, olive nere e mentuccia



La pasta fatta in casa è sempre apprezzata, condirla con una salsa delicata di zucca diventa ancora più appetitosa e  genuina.

Ingredienti per 4 persone:
Per i garganelli:
200 gr. di farina 00
2 uova
Per la salsa:
350 gr. di zucca
50 gr. ci polla
50 gr. di olive nere
6 foglie di mentuccia
40 gr. di formaggio grattugiato
60 gr. di formaggio spalmabile o burro

Procedimento:
Per preparare questa pietanza iniziate a prendete la zucca, eliminate con un coltello da cucina la buccia e tagliatela a cubetti. Ora, in una pentola, mettete abbondante acqua, la cipolla tagliata finemente e i cubetti di zucca e fatela cuocere sul fuoco a fiamma media. A cottura ultimata, scolatela, versatela in un frullatore ad immersione e frullatela, una volta frullata,  rimettetela nella pentola insieme alle olive e alle foglie di mentuccia fate continuare la cottura ancora per pochi minuti, poi insaporite la zucca con l’olio, il formaggio grattugiato e il formaggio spalmabile, chiudete  la pentola col coperchio e fate riposare la salsa di zucca. A questo  preparate la sfoglia di pasta: versate la farina su un piano di lavoro come a formare una montagnetta, al centro di questa create un'incavatura con le mani e versatevi dentro 3 uova già leggermente sbattute . Iniziate subito ad impastare energicamente con le mani finché non avrete formato un panetto che sia ben compatto ed elastico. Coprite il panetto con un canovaccio e fatelo riposare a temperatura ambiente per almeno 15 minuti. Intanto sistemate la macchina della pasta sul tavolo di lavoro e, quando il tempo di riposo sarà finito, riprendete il panetto e con l’uso di un coltello tagliatelo in quattro parti. Prendete il primo pezzo di panetto, schiacciatelo leggermente con le mani, ripiegatelo su sé stesso, infarinatelo ed iniziate a lavorarlo con la macchina della pasta. Iniziate impostando la macchina in modo che i rulli siano al massimo della distanza l’uno con l’altro (dovrebbe essere indicato dal numero 1), poi man mano diminuite gradualmente la distanza dei rulli (impostando via via il 2, 3, ed infine 4) ed ogni volta fate passare il pezzetto di panetto attraverso questi. Vedrete man mano il panetto assottigliarsi, finché, una volta arrivati al numero 4, il pezzetto di panetto non si sarà trasformato in una sfoglia. Infarinatela da entrambe le parti e stendetela sul piano di lavoro. Ripetete quest'operazione per ogni pezzetto di panetto. Adesso che le sfoglie sono pronte, prendete una rotella da cucina e ritagliate da  ogni sfoglia di pasta tanti quadrati delle dimensioni di 2x2 cm. A questo punto prendete un quadrato alla volta, avvolgetelo intorno ad un bastoncino di legno tono, facendo pressione fate rotolare il bastoncino sulla pasta in modo tale che questa lo avvolga completamente,  poi  sistematelo sul rigagnocchi  e schiacciateli  con il palmo della mano, facendoli scivolare su tutta la lunghetta  del rigagnocchi  ed infine sfilate delicatamente il garganello dal bastoncino.  Continuate questa operazione fino al completamento dell’impasto. Quando i garganelli sono tutti  pronti disponeteli sulla superficie di un canovaccio infarinato, altrimenti rischiate di farli attaccare. Cucinateli in una pentola con: abbondante acqua ,sale e un cucchiaio d’olio di semi. A fine cottura scolateli , e amalgamateli alla salsa  già pronta. Impiattate, servite e Buon appetito!!






Posta un commento