venerdì 28 aprile 2017

Lasagna ai frutti di mare e zenzero


Oggi vi propongo la lasagna ai frutti di mare. E’ una pietanza dal fresco profumo di mare molto gradita e gustosa

Ingredienti per 2 persone
6 sfoglie di pasta all'uovo
200 ml di panna di cucina
300 gr. di frutti di mare surgelati
40 gr. di formaggio grattugiato
30 ml di vino bianco
40 ml di olio d’ oliva extravergine
sale q.b.
zenzero q. b.
origano q. b.
pangrattato q. b.

Procedimento:
Scongelate i frutti di mare, una volta scongelati, metteteli in una padella insieme all’olio e fateli cuocere per pochi minuti sul fuoco a fiamma bassa, poi sfumateli col vino bianco ,salateli e insaporiteli con lo zenzero. Ora in una ciotola mettete la panna e il formaggio, amalgamate con un cucchiaio di legno i due ingredienti fino a formare una salsa omogenea, adesso coprite la salsa con la pellicola da cucina. Nel frattempo prendete una teglia da forno di cm 20X20,. distribuite con un cucchiaio da cucina su tutta la superficie della teglia un sottile strato di salsa, che avete già preparato, poi adagiate 2 sfoglie di pasta e versate su queste un sottile strato di salsa, poi sulla salsa sistemate sparse 100 gr. di frutti di mare. Continuate con questo procedimento fino al completamento delle sfoglie. Completate l'ultimo strato con la salsa, i frutti di mare e il pangrattato .Ora che la lasagna è pronta infornatela a forno già caldo per 20 minuti a 200°. A cottura ultimata la superficie della lasagna deve risultare ben croccante. Sfornatela , impiattatela e servitela ancora calda. Buon appetito!!!






mercoledì 26 aprile 2017

Crema di peperoni con capperi sott’olio



La crema di peperoni è facile da preparare e può essere utilizzata  per condire la pasta o per insaporite pietanza a base di carne o di pesce.

Ingredienti per 4 persone:
2 peperoni piccoli
20 capperi sott’olio
40 gr. di formaggio spalmabile
20 ml di olio di oliva extravergine
sale

Procedimento:
Lavate e asciugate con la carta assorbente i peperoni, poi prendete una piastra da cucina e mettetela sul fuoco a fiamma alta e fatela riscaldare. Quando la piastra ha raggiunto la giusta temperatura, mettete sul suo fondo i peperoni. I peperoni saranno ben cotti, quando la pelle diventa simile a una pellicola facile da eliminare. A cottura terminata, mettete i peperoni dentro un sacchetto di plastica per alimenti e chiudeteli. Fateli raffreddare e poi, con le mani eliminate, prima tutta la pellicina e poi i semi che ci sono all'interno dei peperoni, sciacquate e mettete i peperoni  già puliti in un  frullatore insieme all’olio, ai capperi, al sale e al formaggio. Ora frullate tutti gli ingredienti fino ad ottenere una  crema saporita. Spostate la crema  in una ciotola guarnitela e servitela. Buon appetito!!!





lunedì 24 aprile 2017

Bignè salati



I bigne' salati sono degli stuzzichini adatti per un buon antipasto o un ottimo aperitivo.

Ingredienti per 30 bignè:
250 gr. di acqua
150 gr. di farina
40 gr. di burro
3 uova
30 gr. di formaggio grattugiato
200 gr. di dadini di prosciutto cotto
30 pirottini di carta

Procedimento:
Prendete una pentola, versate l'acqua e il burro e mettetela sul fuoco a fiamma bassa. Fate sciogliere il burro e fate bollire l’acqua. Al bollore dell'acqua, togliete la pentola dal fuoco e versate la farina. Mescolate con un cucchiaio da legno fino a rendere l'impasto ben compatto e omogeneo. Rimettete la pentola sul fuoco e continuare a mescolare finché il composto si stacca dalle pareti della pentola. Fatelo intiepidire e aggiungete le uova una per volta facendo incorporare per bene ogni uovo prima di aggiungere l’uovo successivo. Ora unite all’impasto il formaggio e i dadini di prosciutto, continuate a mescolare finché tutti gli ingredienti risultano ben amalgamati. Trasferite l’impasto in una sac à poche munita di una bocchetta grande. Ora prendete i pirottini di carta e sistemate sulla loro superficie, i bignè che andrete a formate con la sac à poche. Continuate finché l’impasto non sarà finita. Infornateli a forno già caldo a 180° per 30 minuti. Attenzione! Durante la cottura dei bignè non aprite il forno ,si potrebbero sgonfiare. A cottura ultimata sfornateli, serviteli ancora caldi. e buon appetitoJJJ





venerdì 21 aprile 2017

Lenticchie in umido



Oggi vi propongo una  ricetta facile e veloce le  “lenticchie in umido” sono un contorno sano e leggero ma molto saporito, adatte ad accompagnare un secondo piatto di carne o pesce.

Ingredienti per 2 persone:
200 gr. di lenticchie rosse
1 gambo di sedano
4 pomodorini
sale q. b.
origano q. b.
1 spicchio i aglio
30 ml i olio d’oliva extravergine
1 l di acqua

Procedimento:
Iniziate a lavare sotto l’acqua corrente del lavandino i pomodorini e il sedano per eliminare eventuali residui di terra. Ora sciacquate le lenticchie poi mettetele  in una pentola e aggiungete l’acqua, i pomodorini, il sale, l’aglio, l’origano e il sedano. Mettete la pentola sul fuoco a fiamma media, copritela col coperchio e fate cuocere le lenticchie. A cottura ultimata le lenticchie devono risultare ben morbide, spegnete il fuoco e conditeli con l’olio. Quindi versate le lenticchie in una zuppiera , portateli a tavola e serviteli aiutandovi con un mestolo da cucina. Buon Appetito!!!





mercoledì 19 aprile 2017

Tagliatelle al salmone con salsa di limone


Arrivate a casa stanche e non sapete che preparare? Seguite questa ricetta e in due minuti mangerete  un primo piatto squisito e salutare, dal gradevole profumo di mare.

Ingredienti per 2 persone:
180 gr. di tagliatelle all'uovo
100 gr. di fette di salmone affumicato
30 ml di succo di limone
30 ml d'olio d'oliva extravergine
sale q. b.
pepe nero q. b

Procedimento:

Prendete una pentola alta e versate abbondate acqua, poi mettete la pentola sul fuoco a fiamma alta e portate l'acqua al bollore. Al bollore dell'acqua mettete le tagliatelle, salate e fatele cuocere. Nel frattempo prendete un spremiagrumi e spremete il succo del limone. Versate il succo in una ciotola e aggiungete: l'olio, il sale e il pepe nero. Mescolate gli ingredienti con un cucchiaio da cucina fino a formare una salsa ben amalgamata. Ora sistemate le fette di salmone una accanto all’altra in un vassoio da cucina, poi conditele con metà della salsa di limone, adesso se le tagliatelle sono cotte, scolatele e conditele con la restante salsa. Amalgamatele con un forchettone da cucina, in modo che il succo insaporisca tutte le tagliatelle. Impiattate, spolverizzate di pepe nero e servitele (Se preferite potete aggiungere alla pietanza delle scaglie di grana). Che specialità. Buon Appetito!!

lunedì 17 aprile 2017

Palline di nutella e nocciole


Le palline di nutella e nocciole sono dei dolcetti  strepitose che si preparano in poco tempo ma molto golose.

Ingredienti per circa 20 palline:
250 gr. di biscotti wafers al cacao
3 cucchiai di nutella
200 gr. di nocciole

Procedimento:
Ecco come preparare questi gustose palline: mettete i biscotti in un mixer e tritatele finemente, una volta tritate, sistematele in una ciotola. Ora unite ai biscotti la nutella e lavorate energicamente i due ingredienti con le mani fino a formare un composto ben amalgamato. Fate riposare il composto nel frigo per circa 30 minuti. Nel frattempo col mixer tritate le nocciole  poi metteteli in una ciotola, ora terminato il periodo di riposo, prendete il composto e con le mani formate tante palline,( se l’impasto si dovesse appiccicare nelle vostre mani, di tanto in tanto bagnate le mani con l’acqua) fino al completamento dell’impasto. Man mano che formate le palline passatele nelle nocciole tritate e mettetele dentro i  pirottini, sistemateli  su un vassoio da cucina, una accanto all’altra e fateli riposare per circa 3 ore nel frigo, poi serviteli  ai vostri commensali che gran golosità!JJJ


venerdì 14 aprile 2017

Pastiera con gocce di cioccolato



La Pastiera è uno dei dolci di pasqua più conosciuta, mi piace perché è un buon dolce morbido e profumato e non stufa mai. Preparatela anche voi è facile da realizzare e soprattutto è saporitissima.

Ingredienti per 2 pastiere di:
Ingredienti per la frolla:
500 gr. di farina 00
3 uova intere
200 gr. di zucchero
200 gr. di burro fuso
1 bustina di lievito per dolci
scorza grattugiata di 1 limone

Ingredienti per il ripieno:
1 barattolo di grano cotto
50 gr. di burro
150 ml di latte
600 gr. di ricotta
300 gr. di zucchero
6 uova intere
30 gr. di gocce di cioccolato
1 fiala di millefiori

Procedimento:
Per preparare questo delizioso dolce iniziate a  preparare la pasta frolla: In una ciotola versate la farina, lo zucchero, il lievito e la scorza grattugiata del limone. Usate un cucchiaio da cucina per mescolare questi ingredienti. Continuando a mescolare aggiungete l'uovo, il burro fuso ed il latte. A questo punto spolverizzate il tavolo da lavoro con la farina ed adagiatevi l'impasto. Continuate a lavorarlo impastandolo con le mani,  affinchè non otterrete un panetto di frolla ben compatto (se mentre impastate vi sembra che il composto sia troppo appiccicoso vi consiglio di versarvi un pò di farina sulle mani). Fate riposare l'impasto per circa un’ ora  a temperatura ambiente. Nel frattempo mettere in una pentola il grano, l’olio e il  latte, fate cuocere tutti gli  ingredienti sul fuoco a fiamma bassa fino a formare un composto asciutto e compatto (di tanto in tanto mescolate con un cucchiaio di legno in modo che il grano non si attacchi sul fondo della pentola). Fatelo raffreddare al completo raffreddamento del grano spostatelo in una ciotola ampia e unite la ricotta, lo zucchero, i tuorli invece gli albumi montateli a neve con una frusta elettrica, le gocce di cioccolato, la scorza grattugiata di 1 limone, la fialetta di millefiori, mescolate tutti gli ingredienti con un cucchiaio di legno fino a formare un composto ben amalgamato, poi  versate il composto in un robot da cucina e frullatelo fino a creare una crema compatta e liscia. Ora rimettete la crema nella ciotola e incorporate a questa gli albumi montati a neve. Terminato il periodo di riposo del panetto, mettete la pasta sul tavolo da lavoro e stendetela col matterello. Ora prendete uno stampo da crostata del diametro di 22 cm, spennellate il fondo  con il burro,  poi infarinatelo e sistemate la pasta di frolla già stesa. Prendete  la crema di ricotta versatela sulla frolla e livellatela con un cucchiaio da cucina. Ora con gli avanzi della pasta frolla formate delle lunghe  strisce e tagliatele con il  tagliapasta seghettato, mettete le strisce di pasta sulla  superficie della frolla con la crema di ricotta e sistematele  incrociandole  in modo da formare una griglia (naturalmente continuate con lo stesso procedimento  per l’altra pastiera). Infornate la pastiera a 180° per 30 minuti. Quando la pastiera risulterà  ben dorata sfornatela e lasciatela raffreddare nella teglia. Una volta che si sarà raffreddata toglietela dallo stampo, trasferitela su un piatto da portata e la vostra pastiera è pronta per essere gustata!
 .





mercoledì 12 aprile 2017

petto di pollo alla pizzaiola con olive taggiasche




Il petto di pollo alla pizzaiola è una pietanza molto appetitosa perché ci permette di mangiare un petto di pollo buono e morbido.

Ingredienti pe 2 persone:
4 fette di petti di pollo
20 gr. di giardiniera a julienne
sale q. b.
origano q. b.
10 olive taggiasche
200 gr. di salsa di pomodoro
20 ml di olio di oliva extravergine
100 ml di acqua

Procedimento:
Iniziate col prendere una padella antiaderente, poi mettete sulla sua superficie: il sale, la giardiniera l’origano, le olive, la salsa di pomodoro e l’acqua, ora spostate la padella sul fuoco a fiamma bassa e portate l’acqua al bollore. Al bollore dell’acqua sistemate una accanto all’altra le fette di pollo e fatele cuocere in entrambi i lati, quando queste risultano cotte adagiate condite con l’olio, impiattate e servite il petto di pollo alla pizzaiola ai vostri commensali. Buon appetito!!!



lunedì 10 aprile 2017

Nidi di Pasqua



Con questa simpatica e gustosa ricetta auguro a tutti voi una serena e golosa Pasqua.J

Ingredienti per circa 20 nidi:
350 gr. di farina 00
150 gr. di burro fuso
3 uova
100 gr. di zucchero
15 gr. di ammoniaca per dolci
15 ml di latte
20 uova sode
gocce di cioccolato q. b. per decorare i nidi

Procedimento:

Per preparare questi bellissimi e buonissimi nidi di Pasqua, mettete in un recipiente capiente: la farina, le uova, il burro fuso, lo zucchero e l'ammoniaca sciolta in 15 ml di latte. Adesso impastate tutti gli ingredienti, fino a formare un composto ben amalgamato e morbido. Fate riposare l'impasto circa 2 ore in un luogo a temperatura ambiente e coperto da un canovaccio. Nel frattempo prendete le 20 uova e sistematele in una pentola  con abbondante acqua, poi  mettete la pentola sul fuoco a fiamma media e fate cuocere le uova per 10 minuti dal bollore dell’acqua. A cottura ultimata scolatele e fatele raffreddare. Ora trascorso il tempo di riposo riprendete l'impasto, mettetelo sul tavolo da lavoro e con le mani impastatelo di nuovo. Adesso iniziate a realizzare la forma dei vostri nidi pasquali. Con l’aiuto di un coltello da cucina tagliate l'impasto in piccoli pezzi di pasta e lavorateli uno per volta. Iniziate con il prendere un pezzetto di pasta e formare un filoncino lungo circa 24 cm. Curvatelo tipo ferro di cavallo e con le due estremità fate una treccia, poi chiudete la treccia formando un cerchio, sovrapponete su questo un’ altro  cerchio di treccia e sistemate al centro del cerchio un uovo sodo, infine decorate il nido con le gocce di cioccolato, continuate con questo procedimento finché l'impasto non sarà finito. A questo punto, sistemate i nidi su una placca da forno spolverizzata di farina e infornateli a forno già caldo per 20 minuti a 180°. A fine cottura devono risultare ben dorati. Sfornateli, fateli raffreddare et voilà! Sono pronti per essere gustati! Auguri di buona Pasqua.


venerdì 7 aprile 2017

Filetto di baccalà con patate


Il filetto di baccalà è un secondo piatto leggero molto gustoso e facile da realizzare.

Ingredienti per 2 persone:
4 filetti di baccalà surgelato
2 patate di media grandezza
250 gr. di polpa di pomodori
30 gr. di cipolla rossa
1 peperoncino piccante
sale  q. b.
30 ml di olio di oliva extravergine

Procedimento:
Iniziate a far scongelare il baccalà, una volta scongelato  sciacquatelo sotto l’acqua corrente del lavandino, poi scolatelo e sistematelo in un piatto da cucina.  Adesso prendete il pelapatate e pelate le patate, poi con un coltello da cucina tagliatele a spicchi  ed infine lavatele. Ora pulite la cipolla, tritatela finemente e sistematela in una pentola, unite alla cipolla la polpa di pomodoro, le patate e il peperoncino, coprite il tutto con l’acqua e fate cuocere sul fuoco a fiamma bassa le patate, quando le patate vi sembrano abbastanza cotte aggiungete i filetti di baccalà e l’olio, fate continuare la cottura fino a rendere la pietanza ben cotta. A cottura ultimata spegnete il fuoco, impiattate e servite i filetti di baccalà. Buon appetito!!!


mercoledì 5 aprile 2017

Farfalle casarecce


Provate a realizzare le farfalle in casa e mangerete  un primo piatto semplice, genuino e gustoso.

Ingredienti per 2 persone:
150 gr. di farina 00
2 uova

Procedimento:
Iniziate a preparare la sfoglia di pasta: versate la farina in una ciotola, al centro di questa create un'incavatura con le mani e versatevi dentro le uova  già leggermente sbattute . Iniziate subito ad impastare energicamente con le mani finché non avrete formato un panetto che sia ben compatto ed elastico. Coprite il panetto con un canovaccio e fatelo riposare a temperatura ambiente per almeno 30 minuti. Intanto sistemate la macchina della pasta sul tavolo di lavoro e, quando il tempo di riposo sarà finito, riprendete il panetto e con l’uso di un coltello tagliatelo in due parti. Prendete il primo pezzo di panetto, schiacciatelo leggermente con le mani, ripiegatelo su sé stesso, infarinatelo ed iniziate a lavorarlo con la macchina della pasta. Iniziate impostando la macchina in modo che i rulli siano al massimo della distanza l’uno con l’altro (dovrebbe essere indicato dal numero 1), poi man mano diminuite gradualmente la distanza dei rulli (impostando via via il 2, 3, ed infine 4) ed ogni volta fate passare il pezzetto di panetto attraverso questi. Vedrete man mano il panetto assottigliarsi, finché, una volta arrivati al numero 4, il pezzetto di panetto non si sarà trasformato in una sfoglia. Infarinatela da entrambe le parti e stendetela sul piano di lavoro. Ripetete quest'operazione per l’altro pezzetto di panetto. Adesso le sfoglie sono pronte, quindi  prendete una rondella da cucina ondulata e tagliate la sfoglia prima in strisce verticali e poi in strisce orizzontali, formando tanti quadretti  di pasta, di circa 3 cm di diametro ciascuno. A questo punto con le dita della mano rispettivamente il pollice e l’indice stringete il quadratino di pasta al centro per ottenere la forma della farfalla, continuate con questa operazione fino al completamente dei quadretti.Man a mano che realizzate le farfalle sistematele su un canovaccio leggermente infarinato, quindi lasciatele riposare per circa 30 minuti. Ora potete cuocere le vostre farfalle per circa 6 minuti in abbonante acqua, sale e un cucchiaio di olio di semi. A cottura ultimata, scolatele, insaporitele come meglio preferite e buon appetito!!!




lunedì 3 aprile 2017

Bocconcini di vitello alla curcuma


 I bocconcini di vitello sono un secondo piatto buono e gustoso: leggete la ricetta e scoprirete come prepararli.

Ingredienti per 2 persone:
300 gr. di bocconcini di vitello
1 gambo di sedano
½ carota
1 scalogno piccolo
2 cucchiai di curcuma
1 dado vegetale
20 ml di vino bianco
30 ml di olio di oliva extravergine
sale q. b

Procedimento:
Chiedete al vostro caro macellaio di tagliare la carne a pezzetti. Arrivati a casa mettetevi subito all’opera! Iniziate pulendo gli ortaggi:  raschiate con il coltello da cucina la carota e sbucciate lo scalogno, poi  lavateli accuratamente insieme al sedano e metteteli in un tritatutto, tritateli finemente e spostateli in una padella antiaderente. Adesso unite agli ortaggi già tritati la carne, fate rosolare tutti gli ingredienti  per pochi minuti senza aggiunta di grassi. Quando la carne vi sembra abbastanza rosolata irrorate col vino bianco ed unite un litro d'acqua, accendete la fiamma e coprite la pentola con il coperchio. Al bollore dell’acqua unite il dado e la curcuma ,fate cuocere per circa 30-40 minuti. A cottura ultimata, spegnete il fuoco  e servite i bocconcini di vitello alla curcuma e buon appetito.