mercoledì 31 agosto 2016

Spaghetti al ragu’di calamaro


E’ una ricetta  semplice e veloce che vi permette di portare in tavola un primo gustoso.

Ingredienti per 2 persone:
2 calamari surgelati
400 gr. di pomodori pelati
1 peperoncino rosso piccante
sale q. b.
30 ml di olio di oliva extravergine
20 ml di vino bianco
40 gr. di pangrattato

Procedimento:
Per prima cosa fate scongelare i calamari e solo quando saranno scongelati potrete tirate la pelle del calamaro,  staccare i tentacoli e infine, schiacciare gli occhi per farli fuoriuscire. Ora non vi rimane che pulire l'interno: infilate un dito all'interno del calamaro ed estraete tutte le interiora. Sciacquate il tutto. Quando i vostri calamari saranno puliti per bene, prendete una pentola e mettete sul suo fondo: la cipolla tritata e i calamari. Accendete il fuoco a fiamma bassa e fateli rosolare per pochi minuti senza aggiunta di grassi, poi sfumate con il vino bianco. A questo punto aggiungete: i pomodori già frullati, il sale e il peperoncino. Continuate la cottura finchè il ragù non risulterà ben denso. Nel frattempo mettete il pangrattato in una padella antiaderente e fatelo abbrustolire sul fuoco a fiamma bassa. Non vi resta che prendere una pentola alta, mettere abbondante acqua e sale, portare l’acqua ad ebollizione e cucinare la pasta. A cottura ultimata, bisogna scolare e versare la pasta nella pentola col ragu’, riaccendere il fuoco a fiamma bassa e mantecare. A fine mantecatura impiattate, spolverizzate la pietanza con il pangrattato abbrustolito e servite gli spaghetti al ragu’ di calamari. Buon Appetito!!!








martedì 30 agosto 2016

Involtini di carne






Volete rendere sfiziose delle semplici e sottili fettine di carne? Allora preparate questi golosi involtini…

Ingredienti per 2 persone:
4 fettine di girello di carne
4 fette di prosciutto cotto
4 sottilette
farina 00 q. b.
sale q. b.
20 ml di vino bianco
30 ml di olio di oliva extravergine
50 ml di acqua
stuzzicadenti

Procedimento:
Comprate le fettine di girello dal vostro macellaio di fiducia e chiedetegli di tagliare le fette sottili, una volta comprata la carne giusta, comporre gli involtini sara’ semplicissimo. Prendete le fettine di carne, lavatele ed asciugatele con la carta assorbente. Prendete una padella antiaderente e versate in questa l’acqua, il vino, l’olio ed aggiungete un pizzico di sale. Ora mettete la padella sul fuoco a fiamma bassa e portate tutti i liquidi al bollore. Nel frattempo iniziate a comporre gli involtini di carne: sistemate la farina in un piatto da cucina, poi poggiate le fettine di carne su un tagliere, mettete su ogni fettina una fetta di prosciutto cotto ed una sottiletta, arrotolate la fettina ben stretta, fissatela con gli stuzzicadenti e poi passate l’involtino appena formato nella farina. Procedete così finché non avrete terminato tutte le fette di carne. A questo punto passate gli involtini, uno per volta, nel pangrattato e sistemateli poi, sul fondo della padella che e’ sul fuoco. Fate cuocere sempre sul fuoco a fiamma bassa fino al prosciugarsi dei liquidi. Una volta cotti spostateli in un vassoio da portata e serviteli. Buon appetito!!!



lunedì 29 agosto 2016

Spiedini di prosciutto e melone



Gli spiedini di prosciutto e melone sono un fresco antipasto da condividere a tavola con i propri amici state certi, piaceranno anche a loro!!!

Ingredienti per 2 persone:
2 fette di melone di pane
3 fette di prosciutto crudo dolce
1 ciuffo di menta
2 stuzzicadenti grandi

Procedimento:

Per comporre questi deliziosi spiedini iniziate pulendo il melone: lavatelo bene e, con un coltello da cucina, rimuovete le due estremita’, ora mettetelo verticalmente sopra un tagliere e praticate un taglio per tutta la lunghezza, in modo da dividerlo in due parti uguali. Una volta aperto, con un cucchiaio da cucina, eliminate tutti i semi, affettatelo (potete seguire i solchi del melone stesso per ottenere fette il piu’ possibile regolari) ed eliminate la buccia. Una volta eliminata la buccia, ricavate da ogni fetta di melone 3 cubetti regolari. Ora tagliate ogni fetta di prosciutto crudo in tre parti. A questo punto prendete lo stuzzicadenti ed, alternando gli ingredienti, infilate il prosciutto, il melone e le foglie di menta. Quando avete finito di preparare gli spiedini, sistemateli in un vassoio di portata e serviteli…faranno bene alla vista ma, soprattutto, al palato!!!... Buon appetito!!!

domenica 28 agosto 2016

Dolcetti di frolla ripieni di nutella



Una ricetta  semplice e veloce per chi ama la nutella.

 Ingredienti:
250 gr. di farina
1 bustina lievito per dolci
scorza grattugiata di 1 limone
1 uovo
150 gr. di zucchero
125 gr. di burro a temperatura ambiente
nutella q. b.
M&m’s con le nocciole

Procedimento
Per ottenere questi deliziosi dolcetti, prendete una ciotola ampia e versate sul suo fondo :il burro e lo zucchero, quindi prendete una frusta elettrica e lavorateli fino a formare un composto ben amalgamato. Ora unite al composto già amalgamato: l’uovo, il burro, la scorza grattugiata del limone, continuate a lavorare il composto e aggiungete la farina, quindi spostate il composto su un piano da lavoro e lavoratelo con le mani fino ad ottenere un bel panetto morbido e compatto. Mettete il panetto in una ciotola, copritelo con un canovaccio e fatelo riposare per 30 minuti. Al termine del riposo rimettete il panetto sul tavolo da lavoro già infarinato e stendetelo col matterello. Adesso con un pennello da cucina ungete di burro fuso le formine, poi prendete la pasta frolla già stesa e coprite tutta la superficie di ogni formina già unta di burro. Adesso con un cucchiaio da cucina prendete la nutella e riempite tutte le formine dove avete posizionato la pasta frolla. Quando avete finito di sistemare la nutella, mettete al centro della nutella una M&m’s A questo punto  sistemate le barchette una accanto all’altra su una placca da forno. Infornateli a 180° per 20 minuti. A cottura ultimata devono risultare ben cotte. Sfornateli, fateli raffreddare e serviteli.



sabato 27 agosto 2016

Torta salata ripiena di melanzane





La torta salata  ripiena di melanzane si presta per qualsiasi occasione poichè è molto buona e gustosa.

Ingredienti per 4 persone:
1 sfoglia di pasta per pizza
100 gr. di mozzarella
1 melanzana grande
8 pomodorini ciliegina
2 scatolette di tonno sott'olio
12 olive denocciolate
sale q. b.
origano q. b
peperoncino in polvere piccante q. b

Procedimento:
Iniziate col preparare la sfoglia di pasta per pizza: prendete 150 gr. di farina, versatela in una ciotola e aggiungete alla farina 10 gr. di sale e 15 ml di olio di semi. Con una forchetta mescolate tutti gli ingredienti. Adesso sciogliete il lievito in 20 ml d'acqua tiepida, quando il lievito si sarà sciolto versatelo nella farina e continuate a mescolare con la forchetta e, sempre mescolando, versate 80 ml d'acqua tiepida. Ora buttate l'impasto su un tavolo da lavoro e continuate a lavorare l’impasto con le mani fino a formare un panetto ben compatto. Coprite il panetto con un canovaccio e fatelo lievitare per almeno due ore in un luogo ben caldo ed asciutto. Nel frattempo prendete un coltello da cucina e sbucciate le melanzane, poi affettatele e sistematele in un piatto da portata. Adesso prendete una bistecchiera da cucina e fatela riscaldare sul fuoco a fiamma alta. Al raggiungimento del giusto calore mettete sulla superficie della bistecchiera già calda le fette di melanzane e fatele grigliare in entrambi i lati. Quando avete finito di grigliare tutte le melanzane fatele raffreddare. Quando saranno fredde, prendete un coltello da cucina e tagliatele a julienne, poi sistematele in una ciotola ampia e aggiungete: il tonno, il sale, il peperoncino, le olive, i pomodorini e l’origano. A questo punto, con un cucchiaio di legno, mescolate tutti gli ingredienti fino a renderli ben amalgamati. Quando la lievitazione del panetto sarà completata, prendete una teglia da forno da 34 cm di diametro e ungetela con un filino d'olio. Stendete il panetto e mettete la sfoglia di pasta sul fondo della teglia lasciando il bordo libero per circa 2 cm. Ora coprite tutta la superficie della sfoglia col ripieno di melanzane. A questo punto ripiegate il bordo verso l'interno e lavoratelo con le mani in modo da formare un cordone ondulato. Infornatela a forno gia’ caldo per 25 minuti a 180°. A cottura ultimata sfornate la torta salata e servitela, buon appetito!!!




venerdì 26 agosto 2016

Frittura mista di pesce



La frittura di pesce è una pietanza di pesce molto golosa adatta a una serata con amici.

Ingredienti per 4 persone:
400 gr. di gamberi surgelati
400 gr. di anelli di calamaro surgelati
400 gr. di moscardini surgelati
sale q.b.
farina 00 q. b.
olio di semi per friggere
4 spicchi di limone

Procedimento:
Per preparare questa gustosissima frittura iniziate col scongelare il pesce a temperatura ambiente, una volta scongelato lavatelo sotto l’acqua corrente del rubinetto poi, scolatelo e asciugatelo con della carta assorbente. Ora prima sistemate la farina in un piatto fondo poi mettere sul fuoco una padella ampia  con l'olio e fatelo scaldare.Nel frattempo passare il pesce uno per volta nella farina, scuotatelo leggermente per eliminare l'eccesso di farina e immergetelo nell’olio gia’ caldo. Fatelo friggere in entrambi i lati fino a renderlo ben dorato e croccante. A cottura ultimata prendete il pesce man mano che è pronto con un mestolo e depositatelo ad asciugare su un foglio di carta assorbente. A questo punto sistemate il fritto di pesce in un vassoio da portata insieme al limone, salate e servitelo ancora caldo.Buon appetito!!!


giovedì 25 agosto 2016

Spaghetti con gamberi e pomodorini


Preparate e gustate questo delizioso primo piatto, vi lascera’ sicuramente a bocca aperta!!

Ingredienti per 2 persone:
160 gr. di spaghetti
150 gr. di pomodorini piccadilly
300 gr. di gamberoni surgelati
20 gr. di cipolla
50 ml di vino bianco
20 ml d'olio d'oliva extravergine
sale q.b.
peperoncino piccante q.b.
prezzemolo q.b.

Procedimento:
Fate scongelate i gamberoni a temperatura ambiente. Poi prendete i pomodorini e, con un coltello da cucina, incideteli facendo un piccolo taglietto, quindi fateli sbollentare in 100 ml d'acqua. Una volta sbollentati, eliminatene la pellicina, versateli assieme all'acqua stessa di cottura in un frullatore ad immersione e frullateli finché non avrete ottenuto una salsa omogenea. Conditela con l'olio ed aggiungete sale a vostro piacimento. A questo punto, in una padella ampia mettete la cipolla tritata finemente e la salsa di pomodoro che avete appena preparato, fateli cuocere per pochi minuti a fiamma bassa e poi aggiungete il peperoncino, il vino bianco e, per ultimo, i gamberoni. Continuate la cottura sempre a fiamma bassa. Quando il vostro sugo sarà pronto, sarà ormai tempo di cuocere la pasta. Quindi prendete una pentola e riempitela d'acqua, quando starà bollendo, aggiungete la pasta ed il sale. Quando mancheranno 2 minuti alla fine della cottura della pasta, prelevate da questa 50 ml d'acqua di cottura e versatela nel sugo che avete preparato in precedenza, scolate quindi la pasta e buttate anche questa nella padella del sugo, amalgamate il tutto a fiamma bassa fin quando non vi sembrerà abbastanza denso ed omogeneo. Impiattate ed, a piatto finito, aggiungete del prezzemolo tritato. Ora potete mangiare un piatto molto gustoso!!!...buon appetito!


mercoledì 24 agosto 2016

Patate fritte al limone


Ecco la ricetta per un perfetto contorno goloso e squisito.

Ingredienti per 2 persone:
3 patate
sale q. b.
succo di limone
olio di semi per friggere

Procedimento:
Prendete il pelapatate e sbucciate le patate, poi lavatele ed asciugatele con un canovaccio. Ora con un coltello da cucina tagliate le patate a spicchi non troppo piccoli. Adesso in una padella versate l'olio necessario per friggere, mettetela sul fuoco a fiamma media e fate riscaldare l'olio, non appena l'olio avrà raggiunto la giusta temperatura, immergete le patate ed iniziate a friggerle(vi consiglio di friggerne poche per volta). Aspettate che entrambi i lati siano dorati e poi tiratele fuori dall’olio con la schiumarola. Versate le patate su della carta assorbente e poi sistematele in un ampio vassoio da portata, salatele, conditele col succo di limone e servitele. Buon appetito!!!


martedì 23 agosto 2016

Impepata di cozze



Volete far felici i vostri ospiti e le vostre papille gustative preparando un piatto semplice ma prelibato allo stesso tempo??? Questa e’ senz’altro la ricetta che fa per voi…

Ingredienti per 2 persone:
500 gr. di cozze fresche
2 spicchi di aglio
200 gr. di pomodori pelati
1 peperoncino rosso piccante
1 ciuffo di prezzemolo tritato
3 cucchiai di olio d’oliva extravergine
sale q.b. (se serve!)

Procedimento:
Iniziate a pulire per bene le cozze: mettetele in una bacinella piena d'acqua fredda, scuotatele e cambiate l'acqua, ripetete piu’ volte questa operazione, ora munitevi di un coltellino o una spazzola e grattate il guscio di ogni cozza, infine togliete, tirandola con le mani, la" barbetta" che trovate tra i due gusci. Una volta pulite, eliminate le cozze che risultano aperte o rotte e procedete cuocendo le altre. Prendete una padella ampia antiaderente e preparate il soffritto con l’aglio, l’olio ed il peperoncino. Nel frattempo frullate i pomodori col frullatore ad immersione fino a formare una salsa ben densa, versate la salsa nel soffritto e fatela cuocere per pochi minuti. A questo punto unite alla salsa le cozze gia’ pulite, mescolatele con un cucchiaio di legno affinche’ si amalgamino bene alla salsa, chiudete la padella col coperchio e mettete le cozze a cuocere sul fuoco a fiamma alta fin quando il guscio dei molluschi non risultera’ aperto. A cottura ultimata, salate (solo se e’ necessario, quindi prima assaggiate!!!), spostate l’impepata di cozze in un piatto da portata ed aggiungete il prezzemolo tritato. A questo punto potete portare a tavola e buon appetito!!!


lunedì 22 agosto 2016

Quinoa con verdure e pollo


 E' un'ottima ricetta sfiziosa e gustosa, adatta per primi piatti leggeri estivi.


Ingredienti per 6 persone:
200 gr. di quinoa
1 melanzana grande
2 zucchine
8 pomodorini ciliegino
300 gr. di petto di pollo
sale q. b.
40 ml di olio di oliva extravergine

Procedimento:
Iniziate pulendo le verdure: lavate sotto l’acqua corrente del lavandino i pomodori, la melanzana e le zucchine, asciugateli con della carta assorbente, tagliate ogni pomodorino in due parti e versateli momentaneamente in una ciotola, eliminate entrambe le estremita’ sia dalla melanzana che dalle zucchine ed affettatele in modo che le fette non siano troppo sottili. Ora prendete una piastra da cucina e fatela riscaldare sul fuoco a fiamma alta. Grigliate su questa ogni fetta di melanzana e zucchina e da entrambi i lati. Una volta grigliate sistematele su un piatto da portata e fatele raffreddare. Quando saranno abbastanza fredde tagliate ogni fetta grigliata prima nel senso della lunghezza e poi nel senso della larghezza ottenendo cosi’ dei cubetti. A questo punto fate bollire il pollo in abbondante acqua e sale sul fuoco a fiamma alta, a cottura ultimata scolatelo e fatelo raffreddare. Una volta raffreddato con un coltello da cucina tagliate il pollo  a pezzettini e sistematelo in un piatto da portata. Nel frattempo prendete una pentola, versate 200 ml d’acqua, il dado ed un cucchiaio d’olio. Mettete la pentola sul fuoco a fiamma media e portate a bollore, quindi versate nel brodo vegetale la quinoa e fate cuocere a fiamma media per circa 15 minuti. Quando la quinoa si sara’ raffreddata unitela al pollo e alle verdure. Adesso con un cucchiaio di legno amalgamate tutti gli ingredienti fino a rendere la pietanza omogenea. Ora non vi rimane che sistemarla in un piatto da portata e servirla. Buon Appetito!!!


domenica 21 agosto 2016

Faccine dolci alla cannella



Sono ideali per una semplice colazione perche’ si sposano bene con un buon caffe’, the’ o un cappuccino.

Ingredienti per 50 faccine:
170 gr. di farina 00
2 cucchiai di sciroppo di acero
60 gr. di burro
85 gr. di zucchero
1 cucchiaio di cannella in polvere
1 cucchiaino di bicarbonato
zucchero a velo q. b.

Procedimento:
Versate in un pentolino lo zucchero, lo sciroppo di acero ed il burro, mescolate con un cucchiaio di legno tutti gli ingredienti, poi mettete il pentolino sul fuoco e fateli sciogliere fino a che non saranno ben sciolti ed amalgamati. Una volta sciolti fateli raffreddare, quindi spostateli in una ciotola ampia ed aggiungete la cannella, il bicarbonato, la farina e l’uovo, lavorateli fino a formare un composto ben amalgamato. Ora spostate il composto su un piano da lavoro e lavoratelo con le mani fino ad ottenere un bel panetto morbido e compatto. Mettete il panetto in una ciotola, copritelo con un canovaccio e fatelo riposare per 30 minuti. Al termine del riposo rimettete il panetto sul tavolo da lavoro già infarinato. Trascorso il tempo di riposo del panetto mettetelo su un piano da lavoro infarinato e stendetelo col mattarello fino a formare una sfoglia ben stesa. Adesso prendete la formina adatta e create le vostre faccine. Prendete una teglia da forno, spolverizzatela con della farina ed adagiatevi le faccine una accanto all'altra. Infornateli a forno già caldo per 15 minuti a 180° gradi. A cottura ultimata sfornateli, fateli raffreddare, spolverizzateli con lo zucchero a velo e serviteli. JJJ




sabato 20 agosto 2016

Panini al latte con semi di sesamo



Ecco come preparare questi deliziosi panini in un modo tutt’altro che complicato.

Ingredienti per 12 panini:
300 gr. di farina 00
8 gr. di lievito istantaneo
10 gr. di sale
1 uovo
150 ml di latte tiepido
semi di sesamo q. b.

Procedimento:
Versate il latte in un pentolino e fatelo intiepidire, quando questo sarà tiepido versatene 20 ml in un bicchiere, aggiungete il lievito e mescolate con un cucchiaino per farlo sciogliere. Prendete una ciotola ampia e versate: la farina, il sale ed il lievito già sciolto. Ora mescolate tutti gli ingredienti con un cucchiaio da cucina, poi versate un po’ per volta il latte avanzato ed iniziate ad impastate con le mani, continuate finché non avrete formato un panetto omogeneo, compatto e soffice. Fate lievitare il panetto a temperatura ambiente e coperto da un canovaccio per almeno 2 ore. A lievitazione avvenuta prendete il panetto e trasferitelo in un tavolo da lavoro già infarinato. Lavorate il panetto dandogli una forma allungata, come di un filone. A questo punto tagliatelo in 12 pezzi. Stendete ogni pezzo di panetto col matterello, una volta steso arrotolatelo su se stesso, ripetete questa operazione per ogni pezzo di panetto, ed infine sistemateli su una placca da forno infarinata.  A questo punto spennellate i panini con un uovo sbattuto e cospargeteli con i semi di sesamo, fateli lievitare per altre 2 ore. A lievitazione avvenuta, infornateli a forno già caldo per 20 minuti a 180°. A fine cottura devono appariranno ben dorati, sfornateli e serviteli. Bon appétit!!!



venerdì 19 agosto 2016

Caprese di pomodoro, mozzarella e acciughe



La caprese è un ricetta facile e velocissima da preparare, ma molto fresca e leggera, adatta quando le temperature sono piuttosto calde e si vuole un piatto gustoso e leggero.

Ingredienti  per 2 persone:
3 pomodori  non troppo maturi
2 mozzarelle
12 filetti di acciughe sott’olio
sale q. b.
4 cucchiai di olio d’oliva extravergine
foglie di basilico q. b. per decorare

Procedimento:

Iniziate a lavare i pomodori sotto l’acqua corrente del lavandino, poi asciugateli con della carta assorbente. Ora prendete un coltello da cucina, affettate i pomodori non troppo sottili, e sistemateli in un vassoio da portata. Adesso affettate anche le mozzarelle, quindi sistemate ogni fetta di mozzarella sulla superficie dei pomodori gia’ affettati. A questo punto adagiate sulle fette di mozzarella un filetto di acciuga, completate la caprese con l’origano, il sale, l’olio e le foglie di basilico. Buon appetito!!!

giovedì 18 agosto 2016

Insalata russa



 L'insalata russa e' una salsa che, secondo la tradizione, si prepara principalmente con ortaggi cotti e maionese, la mia ricetta pero' è un pò diversa dalle altre, perchè agli ortaggi aggiungo alcuni ingredienti che la rendono più stuzzicante.

Ingredienti:
4 cucchiai di maionese light
2 cucchiai di piselli
1 carota grande
1 patata grande
un gambo di sedano
3 cucchiai di giardiniera a julienne
1 scatoletta di tonno sott'olio
olive nere denocciolate q. b. per decorare
sale q. b.

Procedimento:
Prendete il sedano e lavatelo, poi col pelapatate pelate la patata e la carota. Ora lavate tutti gli ortaggi, metteteli in una pentola con abbondante acqua e fateli cuocere sul fuoco a fiamma media. A cottura ultimata scolateli e passateli con il passaverdura. Ora mettete gli ortaggi già’ passati in una ciotola ampia, a queste unite il tonno già sgocciolato e la giardiniera. A questo punto mescolate tutti gli ingredienti con un cucchiaio da cucina, aggiungete la maionese e continuate a mescolare fino ad ottenere un composto ben amalgamato. Nel frattempo prendete un vassoio da portata e sistemate in questo l'insalata russa, guarnitela con le olive e qualche filetto di giardiniera. Godetevi questa squisitezza e....Buon appetito!!



mercoledì 17 agosto 2016

Polpettine di carne fritte




Le polpettine di carne fritte sono una delizia per il palato, al sapore della carne si unisce la croccantezza della frittura…mmmmh che bonta’…

Ingredienti per 4 persone:
250 gr. di carne tritata di vitello
30 gr. di formaggio grattugiato
pepe nero q. b.
1 uovo
sale q. b.
80 gr. di pane raffermo
olio di semi q. b. per friggere

Procedimento:
Per preparare queste deliziose polpettine mettete in una ciotola: la carne tritata, il pane raffermo ammorbidito con l'acqua, l'uovo, il formaggio, il sale ed il pepe nero. Impastate con le mani gli ingredienti fino a rendere l'impasto ben compatto ed omogeneo. A questo punto con le mani formate delle piccole palline e sistematele in un vassoio da portata. Ora versate in una padella abbondante olio e mettetela sul fuoco a fiamma media, fate riscaldare l'olio e, quando ha raggiunto la giusta temperatura iniziate a friggerle. Immergete, poche per volta, le polpettine dentro l’olio gia’ caldo e fatele friggere finchè ogni lato non sara’ dorato. Servitele ben calde e vedrete che spariranno dal piatto in temi record perche’ una tira l’altra!!! Buon appetito!!!

PS: Se preferite potete cuocerle al forno, il sapore rimane comunque molto gradevole

martedì 16 agosto 2016

Fichi con prosciutto crudo



L’idea giusta per un buon antipasto fresco e gustoso.

Ingredienti per 4 persone:
8 fichi freschi
8 fette di prosciutto crudo

Procedimento:

Comprate i fichi dal vostro fruttivendolo preferito J, arrivate a casa lavateli uno per volta sotto l’acqua corrente del lavandino, poi asciugate i fichi delicatamente con della carta assorbente. Quando avete finito di pulire tutti i fichi avvolgete ogni fico in una fetta di prosciutto e sistemateli uno accanto all’altro in un piatto da portata. Et voila’…i vostri fichi cosi’ belli da vedere sono pronti per essere mangiati J Buon appetitoJJJ

lunedì 15 agosto 2016

Come organizzare un buon barbecue di carne mista



A Ferragosto vi viene voglia di fare una bella scampagnata con gli amici? Ecco il modo migliore per organizzare un buon barbecue…

Ingredienti per 4 persone:
4 salsicce
4 spiedini di carne
4 fette di pancetta di maiale
200 ml di olio di oliva extravergine
il succo di 1 limone
rosmarino q.b. (in alternativa foglie di alloro)
sale q. b.

Procedimento:
Per ottenere un buon barbecue bisogna iniziare dalla preparazione delle carni. Sistemate tutte le carni in una teglia da forno grande, spremete il limone con lo spremiagrumi e versate il succo ottenuto in una ciotola, a questo aggiungete l’olio, il sale e le foglie di rosmarino, mescolate tutti gli ingredienti con un cucchiaio di legno finche’ la salsa non sara’ ben amalgamata. A questo punto versate la salsa su tutta la superficie delle carni e lasciatele marinare per almeno 30 minuti. A questo punto accendete la carbonella o la legna del barbecue, quando la brace risulta abbastanza rovente sistemate le carni sulla griglia e, con un pennello da cucina spennellatele con la salsa della marinatura. Quando avrete finito di cuocere entrambi i lati di ogni pezzo di carne, trasferite questa su un vassoio da portata e conditela con la salsa rimanente, servite le carni ai vostri amici e godetevi questa buona grigliata…Buon appetito e buon Ferragosto!!!


domenica 14 agosto 2016

Semifreddo alla nocciola



Il semifreddo e’ un dessert fresco e molto invitante. Si puo’ preparare anche in casa con estrema facilita’, seguendo la ricetta ve ne renderete subito conto ed, una volta pronto potrete godere di questa squisitezza.

Ingredienti per 14 persone:
1 l di panna per dolci
200 gr. di pasta di nocciola
200 gr. di biscotti secchi
100 gr. di burro fuso
nocciole tritate q. b. per decorare
200 gr. di nutella

Procedimento:
Per preparare il semifreddo alla nocciola iniziate a preparare la base di biscotto: mettete i biscotti in un robot da cucina e tritateli finemente, poi sciogliete il burro sul fuoco a fiamma bassa ed aggiungetelo ai biscotti tritati, quindi mescolate con un cucchiaio di legno per  bene fino a formare un composto compatto ed omogeneo. Ora versate il composto in uno stampo a cerniera di 32 cm di diametro e livellatelo pressandolo su tutta la superficie dello stampo aiutandovi con un cucchiaio da cucina, fate riposare la base di biscotto in frigorifero per 30 minuti. Nel frattempo versate la panna in un contenitore alto (conservate 100 ml di panna, vi servira’ alla fine per la preparazione della glassa) poi, prendete la frusta elettrica e montatela ben ferma. Quando la panna risulta ben montata unite a questa la pasta di nocciola e continuate a lavorare con la frusta fino a rendere il composto compatto ed omogeneo. Trascorso il tempo di riposo della base di biscotto, versate su questo il composto di panna e livellatelo con un cucchiaio da cucina. A questo punto, in un pentolino, versate 100 ml di panna e la nutella, mettete il pentolino sul fuoco a fiamma bassa e fate sciogliere la nutella, quando questa si e’ sciolta, mescolatela con un cucchiaio da cucina e versatela sulla base del semifreddo, livellandola ancora una volta. Adesso guarnite con le nocciole e coprite il semifreddo con della carta di alluminio, poi sistematelo nel freezer per almeno quattro ore prima di servirlo!!!...mmmmmmhhh che bontà!!! :)