domenica 31 luglio 2016

Strudel di mele e cannella




Preparate questo delizioso strudel di mele ed inebriatevi con il suo delizioso ed intenso profumo.

Ingredienti per 6 persone:
300 gr. di farina 00
150 ml di acqua tiepida
40 ml di olio di semi
100 gr. di zucchero
8 gr. di lievito per dolci
cannella in polvere q. b.
3 mele
il succo di un limone
50 gr. di pinoli
130 gr. di uva sultanina
3 cucchiai di marmellata all’arancia
25 gr. di burro
20 gr. di zucchero in polvere

Procedimento: 
Versate in una ciotola la farina, l’olio, lo zucchero, il lievito ed, un po’ per volta, l’acqua. Ora mescolate tutti gli ingredienti con una forchetta fino a formare un composto ben amalgamato, poi spostate il composto su un tavolo da lavoro già infarinato. Adesso lavoratelo energicamente fino a formare un impasto omogeneo ed elastico, infine copritelo con un canovaccio e fatelo riposare in un luogo asciutto per almeno 30 minuti. Nel frattempo mettete l’uva sultanina in una ciotola, versatevi dell’acqua e lasciatela in ammollo per circa 20 minuti. Intanto prendete un coltello da cucina e sbucciate le mele, tagliatele in 4 parti, eliminate il torsolo ed infine affettate ogni spicchio finemente. Adesso sistemate le fette di mela in una ciotola e conditele col succo del limone. Trascorso il tempo di riposo riprendete l’impasto e, col matterello, stendetelo in una sfoglia molto sottile. A questo punto, con un cucchiaio da cucina, spalmate la marmellata su tutta la superficie della sfoglia (tranne che sui bordi), quindi adagiate sopra di essa le mele, i pinoli, la cannella e l’uva sultanina dopo averla scolata e strizzata per bene con le mani per eliminare l’acqua in eccesso. Ora arrotolate la sfoglia su se stessa facendo attenzione a non romperla, poi sigillate bene i due lati affinché il contenuto non fuoriesca durante la cottura. Quindi sistemate lo strudel su una teglia da forno infarinata e, prima di infornarlo, spennellatelo con del burro fuso. Fatelo cuocere a forno gia’ caldo a 200° per circa 40 minuti. A cottura ultimata sfornatelo, cospargetelo con dello zucchero a velo e tagliatelo con un coltello da cucina a fette non troppo sottili, sistemate le fette di strudel in un vassoio da portata, servitelo e…godetevi il vostro dolce :) 

sabato 30 luglio 2016

Wurstel impanati



Pochi ingredienti per realizzare una ricetta super veloce e stuzzicante, scopriamola insieme…


Ingredienti per 4 persone:
4 wurstel grandi di suino
70 gr. di pangrattato
40 gr. di formaggio grattugiato
1 uovo
4 stuzzicadenti lunghi

Procedimento:
Iniziate ad infilate in ogni  stuzzicadente un wurstel, poi prendete due ciotole e versate: nella prima l'uovo, nella seconda il formaggio ed il pangrattato, adesso con un cucchiaio da cucina mescolate i due ingredienti. Ritornate alla prima ciotola, sbattete bene le uova ed aggiungetevi il sale. Ora prendete i wurstel uno per volta e passateli prima nell'uovo sbattuto e poi nel composto di pangrattato. Quando avete finito di impanare tutti i wurstel potete cuocerli. Accendete il forno a 180° e, quando sarà caldo, prendete una pirofila, ungetela con un filino d'olio e posizionatevi i wurstel impanati, cuoceteli per 20 minuti. A cottura ultimata, sfornateli e serviteli. Buon Appetito!!!

venerdì 29 luglio 2016

Straccetti di carne di vitello al vino bianco



Gli straccetti di vitello al vino bianco sono un secondo di carne gustoso, leggero, delicato e molto invitante.

Ingredienti per 2 persone:
300 gr. di straccetti di carne di vitello
50 gr. di farina 00
4 pomodorini ciliegino
200 ml d’acqua
50 ml di vino bianco
30 ml d’olio d’oliva extravergine
sale q. b.
origano q. b.

Procedimento:
Prendete i pomodorini e, con un coltello da cucina, incideteli facendo un piccolo taglietto, quindi fateli sbollentare in 100 ml d'acqua. Una volta sbollentati, eliminatene la pellicina, versateli assieme all'acqua stessa di cottura in un frullatore ad immersione, e frullateli finché non avrete ottenuto una salsa omogenea. A questo punto, in una padella ampia mettete la cipolla tritata finemente e la salsa di pomodoro che avete appena preparato, fateli cuocere per pochi minuti a fiamma bassa e poi aggiungete il peperoncino, il vino bianco, il sale e l’origano, continuate la cottura sempre a fiamma bassa. Nel frattempo in un piatto da cucina versate la farina, poi passate gli straccetti uno per volta nella farina e sistemateli in un vassoio da cucina. Ora se il vostro sugo è pronto aggiungete al sugo gli straccetti di carne che avete già infarinato e 100 ml d’acqua, fate cuocere gli straccetti sul fuoco a fiamma bassa. A cottura ultimata, impiattate e servite gli straccetti al vino bianco ai vostri commensali. Buon Appetito JJJ



giovedì 28 luglio 2016

Aglio, olio e peperoncino



E’ una pietanza di origine antichissima, varia da regione a regione  Provate  la mia versione  e gusterete sicuramente nuovi sapori .

Ingredienti per 2 persone:
160 gr. di spaghetti
1 spicchio di aglio(facoltativo)

1 peperoncino piccante
8 filetti d’ acciughe sott’olio 
4 cucchiai di olio d’oliva extravergine

Sale q. b.
70 gr. di pane raffermo


Procedimento:
Prendete il pane e con un coltello da cucina tagliatelo a dadini, poi conditelo con un cucchiaio d’olio. Ora mettete i dadini di pane già conditi in una padella e fateli tostare senza aggiunta di grassi. A questo punto prendete una pentola alta e riempitela d’acqua, poi mettetela sul fuoco a fiamma media e portate l’acqua al bollore. Quando l’acqua ha raggiunto il giusto bollore, versate  la pasta e il sale, fatela cuocere. Mentre la pasta cuoce ,in una padella versate 20 ml d’acqua di cottura della pasta e aggiungete le acciughe, l’olio e il peperoncino. Con una forchetta schiacciate le acciughe fino a renderle ben sciolte Adesso se la pasta è cotta, scolatela e versarla nella padella con le acciughe, mescolatela con un forchettone da cucina per farla amalgamare al condimento. A questo punto accendete il fuoco a fiamma bassa e mandicatela aggiungendo i dadini di pane già tostati. Quando la pasta risulta ben mandicata, impiattatela e servitela. Buon Appetito


mercoledì 27 luglio 2016

Cipollotti in salsa di aceto balsamico




I cipollotti oltre ad essere buonissimi e delicati, contengono molte proprietà benefiche per il nostro corpo e l’aceto balsamico li rende ancora più appetitose.

Ingredienti per 4 persone:
250 gr. di cipolotti bianchi
500 ml d’acqua
100 ml d’aceto balsamico
sale q. b.
20 ml d’olio d’oliva extravergine

Procedimento:
Iniziate a sbucciare i cipollotti poi con un coltello da cucina tagliate ogni cipollotti  in due spicchi Ora prendete una padella ampia e versate sul suo fondo: l’acqua, i cipollotti già tagliati, il sale e l'aceto balsamico. Mettete la pentola sul fuoco e fate cucinare i cipollotti  a fiamma bassa, poi coprite la pentola col coperchio.  A cottura ultimata,condite i cipollotti con l’olio e serviteli. Buon Appetito!!!


martedì 26 luglio 2016

Orata al cartoccio





L'orata al cartoccio è una pietanza di pesce gustosa e leggera, ottima per le diete, perché permette di cucinare il pesce con l'uso di pochi grassi.

Ingredienti per 2 persone
2 Orate fresche
200 gr. di gamberetti surgelati
200 gr. di cozze surgelate
sale q.b.
1 ciuffo di prezzemolo tritato
1 spicchio d’aglio tritato
4 cucchiai d’olio d’oliva extravergine
Il succo di un limone

Procedimento:
Iniziate a far scongelare i gamberetti e le cozze a temperatura ambiente. Una volta scongelati, sciacquateli e asciugateli con della carta assorbente. Ora dovete pulite le orate, quindi prendete il pesce e sistematelo su un tagliere da cucina, poi passate ripetutamente la lama del coltello su tutto il pesce dalla coda verso la testa fino ad eliminare tutte le squame. Adesso con le forbici da cucina, tagliate prima le pinne laterali poste vicino alla testa poi quella lungo il dorso e quella sotto il ventre ed eliminate pure la testa, a questo punto praticate un taglio sulla pancia del pesce, poi con le mani eliminate le viscere, risciacquate il pesce sotto l'acqua corrente del rubinetto ed eliminate eventuali residui di squame e qualsiasi traccia di sangue. Una volta che il pesce è stato pulito per ottenere i filetti di orata, procedete muovendo la lama del coltello orizzontalmente verso l'interno del pesce,  fino a staccare dalla lisca il primo filetto. Rigirate il pesce e procedete allo stesso modo per ricavare il secondo filetto (durante  questa operazione fate attenzione a non eliminare troppa polpa dal vostro filetto). Ora con una pinzetta da cucina togliete tutte le spine presenti sulla superficie dei filetti d'orata. Ora i vostri filetti d' orata sono pronti per essere cucinati al cartoccio. Procuratevi per ogni orata, un foglio di alluminio (che possa contenere il pesce), posizionatevi all'interno i filetti di pesce e poi piegate leggermente i bordi  del foglio verso l’interno, senza però chiudere il cartoccio. Infine sistemate sulla superficie del pesce i gamberetti e le cozze già scongelati, l’olio, il succo del limone, l’origano, l’aglio ed il prezzemolo. A questo punto  chiudete il foglio d’alluminio e formate il cartoccio.  Fatelo cuocere a forno a già caldo per circa 25 minuti a 200°C. A cottura ultimata sfornatelo, aprite leggermente il cartoccio e servitelo. Buon Appetito!!!





lunedì 25 luglio 2016

Purea di patata



E’ un contorno ideale per accompagnare pietanze a base di carne, di pesce e perché no, anche di pollo.

Ingredienti per 4 persone:
600 gr. di patate
50 gr. di formaggio
100 ml di latte scremato
noce moscata q. b.
sale q. b.

Procedimento:
Iniziate a pulire con il pelapatate le patate, quando avete finito di pulirle lavatele. Nel frattempo mettete una pentola con abbondante acqua sul fuoco a fiamma alta  e buttate dentro le patate già pulite. Fate cuocere le patate (per la cottura delle patate, fate la prova della forchetta, quando la forchetta s'infilza completamente nelle patate allora sono pronte).Al raffreddamento delle patate, prendete lo schiacciapatate e schiacciatele, sistemate le patate schiacciate in una pentola piccola. Ora prendete una  pentola grande e riempitela per metà d’acqua, poi sovrapponete la pentola piccola dove ci sono le patate già schiacciate su quella grande dove c’è l’acqua. A questo punto insaporite le patate con il latte, il sale, il formaggio e la noce moscata, quindi  con la frusta da cucina, mescolate tutti gli ingredienti fino a rendere il composto ben amalgamato. Adesso accendete il fuoco a fiamma bassa e fate cuocere (inizierà a cuocere quando l’acqua bolle) la purea, durante la cottura vi raccomando continuate a mescolare con la frusta, altrimenti rischiate di farlo appiccicare nelle pareti della pentola. A cottura ultimata la purea di patate deve risultare morbida e cremosa. Servitela e buon appetito!!!





domenica 24 luglio 2016

Torta alla mandorla




E’ una torta squisita e facile da preparare.

Ingredienti  per 8 persone:
200 gr. di pasta di mandorla
125 gr. di burro
125 gr. di zucchero
la scorza grattugiata di 1 limone
1 bacca di vaniglia
3 uova intere
4 tuorli d’uova
100 gr. di farina 00

Procedimento:

Prendete un robot da cucina e versate  la pasta di mandorla, lo zucchero e il burro, ora lavorate gli ingredienti fino a formare un composto ben omogeneo. Continuate a lavorare il composto con il robot e unite uno per volta: la scorza del limone, la bacca di vaniglia, le uova intere, i tuorli e infine la farina. A questo punto prendete una tortiera di 24 cm di diametro, imburratela e spolverizzatela con della farina. Ora aiutandovi con un cucchiaio da cucina, versate il composto dentro la tortiera. Infornatela  a 180° gradi per 50 minuti a forno già caldo. A cottura ultimata, sfornatela, fatela raffreddare e decoratela  con lo zucchero a velo come meglio preferite, poi sistematela  in un vassoio da portata e infine sedetevi e gustatevi questa bontà!!!

sabato 23 luglio 2016

Fagotti di pasta sfoglia






Preparate questi buonissimi fagotti di  pasta sfoglia ripieni di wurstel e quant’altro e farete felice il palato dei vostri figli.

Ingredienti per 4 persone
1 confezione di pasta sfoglia rettangolare
8 wurstel grande di suino
4 cucchiai di ketchup
4 cucchiai di maionese

Procedimento
Aprite la confezione di pasta sfoglia e sistematela  su una placca da forno già ricoperta da carta forno. Ora con un coltello la cucina tagliatela in quattro rettangoli, invece con una forchetta  punzecchiate tutta la superficie della sfoglia .A questo punto aiutandovi con un cucchiaio da cucina spalmate sulla superficie di  ogni rettangolo  di sfoglia un cucchiaio di maionese e uno di ketchup, poi adagiate su queste due wurstel. Quando avrete finito di farcire tutti i rettangoli, arrotolateli formando quattro fagotti.Infornateli a forno già caldo per 20 minuti a 180°. A cottura ultimata, sfornateli e serviteli. Buon AppetitoJJJ


mercoledì 20 luglio 2016

Pomodori secchi ripieni


Avete mai mangiato i pomodori secchi ripieni? Provate a prepararli e vedrete che gran golosità.

Ingredienti per 4 persone:
16 metà di pomodori secchi
2 scatoletta di tonno sott’olio
8 filetti d’acciuga sott’olio
24 capperi sott’olio
3 cucchiai olio d’oliva extravergine
origano q. b.

Procedimento:

iniziate a sistemare in un vassoio da cucina i filetti d’acciuga e i capperi, poi aprite le scatoletta di tonno ed eliminate l’olio in eccesso, dopo aver eliminato l’olio mettete il tonno nel vassoio insieme agli altri ingredienti. Ora prendete uno per volta i pomodori secchi, allargateli leggermente con le mani e sistemate sulla superficie di 8 di essi, un po’ di tonno, un filetto d’acciuga e tre capperi. Adesso chiudete con i rimanenti pomodori, e pressateli con le mani in modo da far aderire bene le due metà di pomodori  al ripieno. Continuate con questo procedimento fino al completamento di tutti gli ingredienti. A questo punto sistemate i pomodori ripieni in un piatto da portata, conditeli con l’olio, l’origano e buon appetito!!!

martedì 19 luglio 2016

Insalata fresca di mare


Siete alla ricerca di un piatto che sa d’ estate? Ecco quello che fa per voi.

Ingredienti per 6 persone:
600 gr. di merluzzo decapitato surgelato
500 gr. di polipo surgelato
250 gr. di bastoncini di granchio
1 lattuga di media grandezza
40 ml d’olio d’oliva extravergine
50 ml di succo di limone
sale q. b.

Procedimento:
Iniziate a pulire la lattuga, con le mani eliminate le foglie esterne più dure, ora con un coltello da cucina tagliatela a pezzetti, lavatela e asciugatela. Adesso mettete a cucinare i merluzzi (ancora congelati) in abbondante acqua, a fine cottura scolateli, fateli raffreddare e una volta raffreddati con le mani eliminate prima tutta la pelle del pesce, poi staccate la lisca centrale. Intanto cucinate il polipo dentro(ancora congelato) la pentola con abbondante acqua e sul fuoco a fiamma media. A cottura ultimata, il polpo deve risultare ben tenero, scolatelo e mettetelo a raffreddare in una ciotola ampia. Intanto aprite la confezione dei bastoncini di granchio e con un coltello tagliateli a rondelli non troppo sottili, metteteli in una pentola con un circa 50 ml d’acqua, quando l’acqua raggiunge il bollore, scolateli e sistemateli nella ciotola insieme al polipo, aggiungendo i merluzzi già cotti, il succo di limone, l’olio e la lattuga già tagliata e lavata. A questo punto con un cucchiaio di legno mescolate energicamente tutti gli ingredienti in modo che risultano ben conditi dai liquidi!!! Servitela e buon appetito.


lunedì 18 luglio 2016

Fusilli al sugo di tonno e peperoncino



Ecco un primo piatto facile, veloce e buonissimo da mangiare.

Ingredienti per 2 persone:
180 gr. di fusilli
400 gr. di pomodori pelati
40 gr. di cipolla rossa
2 scatolette di tonno all’olio d’oliva
sale q. b.
olio(usate quello delle scatolette del tonno)
30 ml d’acqua

Procedimento:
Iniziate frullando i pelati con un frullatore ad immersione, poi mettete una pentola sul fuoco a fiamma bassa e versate in questa la cipolla  tritata finemente, il tonno sott’olio, i pelati già frullati, il sale, il peperoncino ed infine l’acqua: Ora con un cucchiaio di legno mescolate tutti gli ingredienti, poi coprite la pentola col coperchio e fate cuocere il sugo. Sarà pronto quando si sarà ben addensato. Nel frattempo prendete la pentola della pasta e riempitela d'acqua. Al bollore dell'acqua mettete a cuocere la pasta. A cottura ultimata scolate i fusilli, mescolatele al ragù di tonno. Impiattate e servite il piatto di portata  ai vostri commensali. Buon Appetito!!!


domenica 17 luglio 2016

Crostata di mele e marmellata


Una merenda irresistibile per grandi e piccini.

Ingredienti per 8 persone:
200 gr. di farina 00
60 gr. di zucchero
100 gr. di burro a temperatura ambiente
8 gr. di lievito per dolci
1 uovo
2 mele
100 gr. di marmellata all’arancia
il succo di 1 limone

Procedimento:
In una ciotola versate la farina, lo zucchero, il lievito e la scorza grattugiata del limone. Usate un cucchiaio da cucina per mescolare questi ingredienti. Continuando a mescolare aggiungete l'uovo, il burro a temperatura ambiente ed il latte. A questo punto spolverizzate il tavolo da lavoro con la farina ed adagiatevi l'impasto. Continuate a lavorarlo impastandolo con le mani, finchè non otterrete un panetto di frolla ben compatto (se mentre impastate vi sembra che il composto sia troppo appiccicoso vi consiglio di versarvi un pò di farina sulle mani). Fate riposare l'impasto per 30 minuti a temperatura ambiente. Nel frattempo con un coltello da cucina sbucciate le mele, poi affettatele, sistematele in un contenitore, e  bagnatele col succo del limone. Terminato il periodo di riposo, mettete la pasta sul tavolo da lavoro e stendetela col matterello. Ora prendete uno stampo da crostata del diametro di 24 cm, spennellate il fondo  con il burro, poi infarinatelo e sistemate la pasta di frolla già stesa, lasciando il bordo libero di circa 2 cm. Adesso, prendete la marmellata versatela sulla frolla e livellatela con un cucchiaio da cucina, su questa adagiate una accanto all’altra le mele già affettate. Quando avete finito di sistemare tutte le mele affettate, ripiegate il bordo verso il centro. A questo punto infornate  la crostata a 180° per 30 minuti. Quando la crostata risulterà ben dorata sfornatela e lasciatela raffreddare nella teglia. Una volta che si sarà raffreddata toglietela dallo stampo e traferitela su un piatto da portata. La vostra crostata è pronta per essere gustata!
 .


sabato 16 luglio 2016

Filoncino di pane al salame


Una ricetta adatta per un aperitivo con gli amici, per un picnic, o per qualunque momento  che preferiate

Ingredienti per 2 persone:
200 gr. di farina
10 gr. di sale
15 gr. di lievito di birra
1 cucchiai d'olio di semi
120 ml. d' acqua
100 gr. di salame piccante

Procedimento:
Prendete la farina e versatela in una ciotola e aggiungete il sale e l'olio. Con una forchetta mescolate gli ingredienti. Adesso sciogliete il lievito in 50 ml d'acqua tiepida e quando il lievito si sarà sciolto, versatelo nella farina. Continuate a mescolare con la forchetta e aggiungete man mano i rimanenti 70 ml d'acqua tiepida. Ora giù la forchetta e impastate con le mani. Se l'impasto dovesse risultare appiccicoso, prendete un pò di farina e strofinatevi di tanto in tanto le mani. Mettete l'impasto su un tavolo da lavoro e continuate a impastare finchè non otterrete un panetto ben compatto. Fate lievitare il panetto  almeno due ore in un luogo ben caldo. A lievitazione avvenuta, prendete il panetto e spostatelo sul piano da lavoro, Infarinate il panetto e col matterello stendetelo fino ad ottenere una sfoglia sottile. Ricoprite la sfoglia col salame , poi arrotolatela su sè stessa. Adesso prendete una teglia da forno ungetela con un filino d'olio, adagiate il filoncino di pane, spennellatelo con l'olio e fate continuare la lievitazione in un luogo caldo e asciutto fino al raggiungimento del doppio del volume. infornatelo a 200° per 20 minuti a forno già caldo. A cottura ultimata, sfornatelo, fatelo intiepidire e tagliatelo a fette non troppo sottili. Sistematelo in un vassoio da cucina e servitelo. Andrà sicuramente a ruba. Buon Appetito!!!

venerdì 15 luglio 2016

Minestrone di pasta mista con verdure


E' un primo piatto ottimo in tutte le stagioni dell’anno, in inverno è molto buono caldo, mentre in estate lo mangerete con piacere anche freddo. Vi consiglio di preparare questa ricetta e mangerete un minestrone di verdure saporito e profumato.

Ingredienti per 2 persone:
180 gr. di pasta mista
400 gr. di verdure miste surgelate
300 ml d'acqua
20 gr. di formaggio grattugiato grana
80 gr. di pesto di basilico
sale q. b.

Procedimento:

Prendete una pentola e versate 200 ml d'acqua e le verdure surgelate. Mettete la pentola sul fuoco a fiamma media e fate cucinare le verdure per circa 15 minuti. A cottura ultimata, spostate le verdure in un frullatore ad immersione e frullatele, poi rimettete le verdure nella pentola e aggiungete 100 ml d'acqua e il pesto. Adesso mettete la pentola sul fuoco a fiamma media e portate le verdure al bollore. Al bollore delle verdure, aggiungete la pasta e fatela cuocere (vi consiglio di mescolare, di tanto in tanto, perchè la pasta potrebbe attaccarsi sul fondo della pentola). A metà cottura della pasta, spegnete il fuoco e chiudete la pentola col coperchio. Lasciate riposare la pasta per 15 minuti e insaporitela col formaggio grattugiato. Fatela raffreddare e servitela. Se preferite preparare voi il pesto di basilico potete trovare la ricetta al seguente link : http://cookiscookis.blogspot.it/2016/02/pesto-di-basilico-preparato-in-casa.html) (se preferite potete sostituire le verdure surgelate con quelle fresche).

giovedì 14 luglio 2016

Piadina con bresaola, rucola e mozzarella





Ecco la ricetta di un piatto veloce, leggero  da consumare nelle giornate di caldo.
Ingredienti per 4 piadine:

100 gr. di farina
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
50 ml. di acqua tiepida
sale q. b.
un cucchiaino di lievito istantaneo
2 etti di bresaola affettata
4 cucchiai d’olio di oliva extravergine
sale q. b.
60 gr. di rucola
100 gr. di mozzarella

Procedimento:
Prendete una ciotola capiente e versateci dentro: la farina, l'acqua, il sale ed un pizzico di lievito. Inizialmente mischiate gli ingredienti nella ciotola stessa e con una forchetta, poi spargete della farina sul piano di lavoro e trasferite l'impasto su questo. Continuate ad impastare con le mani finché l'impasto non risulterà ben morbido ed elastico. Sarà pronto quando non si appiccicherà più alle vostre mani. Formate quindi un panetto e, lasciatelo riposare per circa un'ora a temperatura ambiente. Nel frattempo  sistemate le fette di bresaola in un vassoio di portata e conditele con 2 cucchiai d’olio, poi con un coltello da cucina tagliate la mozzarella a dadini e infine verste la rucola in un contenitore e conditela co sale e il restante olio. Ora trascorso il tempo di riposo, dividete l'impasto in panetti più piccoli. A questo punto prendete il mattarello e stendete ogni singolo panetto, fino a creare una sfoglia rotonda sottile. Per la cottura non avrete bisogno del forno, ma solo di una padella di 24 cm di diametro. Prendetela e mettetela sul fuoco a fiamma media. Cuocerete qua le vostre piadine. Prendete una sfoglia di pasta e mettetela nella padella quando sarà già calda, cuocete la piadina prima da un lato e poi dall’altro Una volta cotte sistemate sulla superficie di ogni piadina le fette di bresaola ,su questa la rucola e infine la mozzarella tagliata a dadini. Adesso potete mangiare e  godervi questa golosità, buon appetitoJJJ


mercoledì 13 luglio 2016

Lasagna con pesto di basilico e gamberetti


E' un primo piatto di pesce più che buono, super buono direi! :) Da leccarsi i baffi!!! Preparatelo e stupirete veramente tutti.

Ingredienti per 2 persone:
6 sfoglie di pasta all'uovo
200 ml di besciamella
90 gr. di pesto di basilico
300 gr. di gamberetti surgelati
40 gr. di formaggio grattugiato
30 ml di vino bianco
sale q.b.
pangrattato q. b.

Procedimento:
Scongelate i gamberetti ed, una volta scongelati, metteteli in una padella e cuoceteli per pochi minuti sul fuoco a fiamma bassa, poi sfumateli col vino bianco e fateli raffreddare. Ora in una ciotola mettete: il pesto, la besciamella ed il formaggio, amalgamate con un cucchiaio di legno tutti gli ingredienti fino a formare una salsa omogenea ed infine copritela con la pellicola da cucina e lasciatela riposare. Nel frattempo prendete una teglia da forno di cm 20x20 di diametro, distribuite con un cucchiaio da cucina su tutta la superficie della teglia un sottile strato di salsa sul quale poi adagerete 2 sfoglie di pasta, versate su queste ultime un ulteriore sottile strato di salsa ed infine spargete 100 gr. di gamberetti. Continuate con questo procedimento fino al completamento delle sfoglie. Completate l'ultimo strato con la salsa, i gamberetti ed il pangrattato. Ora che la lasagna è pronta, infornatela a forno già caldo per 20 minuti a 200°. A cottura ultimata la superficie della lasagna deve risultare ben croccante. Sfornatela, impiattatela e servitela ancora calda. Buon appetito!!!






martedì 12 luglio 2016

Cotoletta di pesce spada


Perché mangiare sempre la solita cotoletta di carne? Ecco la ricetta per preparare una  cotoletta di pesce  che sicuramente sarà apprezzata da tutti.

Ingredienti per 2 persone:
2 fette di pesce spada sottili surgelati
60 gr. di pangrattato
1 uova
pepe nero q. b.
sale. q.b.
1 ciuffo di prezzemolo

Procedimento:
Fate scongelate le fettine di pesce spada, poi lavatele e asciugatele con della carta assorbente.  Adesso prendete due ciotole in una mettete il pangrattato ,il formaggio e il pepe nero, nell’altra ciotola invece le uova già rotte, il prezzemolo tritato e il sale. Ora con una forchetta prima mescolate gli ingredienti del pangrattato, fino a formare un composto ben amalgamato, poi con la stessa forchetta, sbattete le uova. A questo punto prendete le fette di pesce spada una per volta e passatele, prima nell’uovo  sbattuto e poi nel pangrattato. Quando avete finito d’impanare le fette di pesce, sistematele sul fondo di una teglia da forno già unta con un filino d’olio. Infornatele a forno già caldo per 20 minuti a 180°.A cottura ultimata devono risultare dorate e croccante. Impiattate e servitele con delle fette di limone. Buon Appetito!!!(Se preferite potete friggerle)


lunedì 11 luglio 2016

Bistecca di vitello cotta con la ’nduja



Per chi ama il piccante è un buon secondo piatto di carne da gustare con un buon bicchiere di vino rosso.

Ingredienti per 2 persone:
2 bistecche di carne
100 gr. di ’nduja piccante

Procedimento:
Comprate dal vostro macellaio di fiducia le bistecche, arrivate a casa, prendete una padella antiaderente e mettetela sul fuoco a fiamma bassa. Ora sistemate sulla superficie della padella già calda la d’nduja. Fatela sciogliere, una volta sciolta, unite alla ’nduja le bistecche e cuocetele in entrambi i lati. A cottura ultimata impiattate e condite le bistecche col sughetto che si è venuto a formare dalla ’nduja che si è sciolta. Adesso servitela con del buon pane casareccio. Buon Appetito!!!

domenica 10 luglio 2016

Torta di marmellata all’arancia


Ecco la torta perfetta per il risveglio delle proprie figlie!!!

Ingredienti per 8 persone:
300 gr. di farina
100 gr. di zucchero
3 uova
100 gr. di burro a temperatura ambiente
100 ml di latte
1 lievito per dolci
Scorza grattugiata di 1 limone
50 ml di succo d’arancia(facoltativo)

Procedimento:
Iniziate mettendo in una ciotola ampia l'uovo e lo zucchero, lavorate questi due ingredienti con la frusta elettrica finché l'uovo non sarà diventato ben schiumoso. Continuando a lavorare il composto con la frusta, aggiungete, uno per volta, tutti gli altri ingredienti: il burro, il lievito, la scorza del limone, la farina, il latte ed il succo d'arancia. Otterrete così un composto ben omogeneo. A questo punto prendete una tortiera di 26 cm di diametro, imburratelo e spolverizzatelo con della farina. Aiutandovi con un cucchiaio da cucina, versate il composto dentro la tortiera. Poi, con un cucchiaino, sistemate sulla superficie della torta tante piccole porzioni di marmellata, a piccole distanze l’una dall'altra. Infornatelo a 180° gradi per 25 minuti a forno già caldo. A cottura ultimata, sfornatela, fatela raffreddare e  spolverizzatela con lo zucchero a velo, sistematela e  Infine sedetevi e gustatevi questa bontà!!!




sabato 9 luglio 2016

Millefoglie con salmone e rucola


Cosa c'è di meglio, in queste giornate di caldo, di un fresco aperitivo accompagnato da questa “millefoglie” golosa!!!

Ingredienti per 2 persone:
1 confezione di pasta sfoglia rettangolare
150 gr. di salmone affettato
60 gr. di rucola
20 ml di succo di limone
30 ml d’olio d’oliva extravergine
sale q. b.

Procedimento:

Aprite la confezione di pasta sfoglia e sistematela su una placca da forno già ricoperta da carta forno. Ora con un coltello la cucina tagliatela in quattro rettangoli e poi, con una forchetta, punzecchiate tutta la superficie della sfoglia. A questo punto infornate la sfoglia a forno già caldo per 15 minuti a 180°. Nel frattempo sistemate le fette di salmone su un piatto da portata e conditele col succo di limone, il sale e 15 ml d’olio. Adesso lavate e asciugate la rucola e conditela con altrettanti 15 ml d’olio ed il sale, mescolatela con un cucchiaio da cucina finchè non risulterà ben condita. A cottura ultimata della sfoglia, sfornatela e fatela raffreddare. Al raffreddamento, sistemate su due dei quattro rettangoli di sfoglia due fette di salmone e un po’ di rucola, poi adagiate su queste un altro rettangolo di sfoglia e completate con un altreo strato di salmone e la rucola. Et voilà che gran golosità!!!

venerdì 8 luglio 2016

Risotto con gamberetti e zucchine



Per pranzo cosa preparare?Ecco la ricetta di un risotto veloce, leggero e profumato. Se vi piace provate a realizzarlo, è buonissimo!!!

Ingredienti per 2 persone:
300 gr. di gamberetti surgelati
2 zucchine di media grandezza
160 gr. di  riso parboiled
3 cucchiai olio d'oliva extravergine
3 cucchiai di vino bianco
30 gr. cipolla tritata
1 dado vegetale
pepe nero q. b.
40 gr. formaggio grana
80 gr. di formaggio spalmabile

Procedimento:
Iniziate con lo scongelare i gamberetti, una volta scongelati, scolateli in modo di eliminare l’acqua in eccesso. Ora lavate e pulite le zucchine, e poi con un coltello da cucina tagliatele a rondelle. Adesso prendete una pentola e mettete: il riso, la cipolla, i gamberetti, le zucchine già tagliate ed il vino bianco; con un cucchiaio da cucina di legno mescolate tutti gli ingredienti e fateli rosolare per pochi minuti a fiamma bassa. Nel frattempo mettete sul fuoco a fiamma viva una pentola con dell'acqua e fate sciogliete il dado vegetale. Ora, aiutandovi con un mestolo, aggiungete un pò alla volta il brodo vegetale al riso. Mescolate e versate il brodo vegetale finchè la cottura del riso non risulterà al dente. Raggiunta la giusta cottura, spegnete la fiamma e aggiungete il formaggio grattugiato, il sale, il formaggio spalmabile e il pepe nero. A questo punto mantecate il riso fino allo scioglimento del formaggio spalmabile. Quindi impiattate e servite il vostro risotto ancora fumante. Buon Appetito!



giovedì 7 luglio 2016

Salsa di pomodoro fresco di stagione


La salsa fatta in casa col pomodoro fresco di stagione è ottima per creare sughi sempre più buoni che rendono la vostra pietanza fresca e profumata.

Ingredienti per 4 persone:
600 gr. di pomodori pachino
500 ml d’acqua
sale q.b.

Procedimento:
Comprate dal vostro fruttivendolo i pomodori freschi e maturi, arrivate a casa lavateli sotto l’acqua corrente del lavandino per rimuovere ogni traccia di sporco dalla loro superficie. Ora che i pomodori sono stati puliti, prendete un coltello da cucina ed eliminate prima i piccioli, poi praticate su ogni pomodoro un piccolo taglio. Quando avete finito con questa operazione metteteli in una pentola con 500 ml d’acqua e fateli sbollentare sul fuoco a fiamma bassa per pochi minuti dal bollore dell’acqua. Una volta sbollentati scolateli e fateli raffreddare. Una volta raffreddati con le mani eliminate la buccia, metteteli in un frullatore ad immersione e frullateli. Quando avete finito di frullarli,salateli,adesso la vostra salsa è pronta per essere utilizzata come meglio preferite. Naturalmente potete sistemare la salsa di pomodoro in dei contenitori di vetro e conservarla per alcuni giorni semplicemente nel frigo, per poi utilizzarla per la preparazione dei vostri sughi.



mercoledì 6 luglio 2016

Filetti di platessa arrotolati



Ecco un modo semplice e veloce per gustare questi sfiziosi filetti di platessa.

Ingredienti per 2 persone:
4 filetti di platessa surgelati
4 filetti d’acciuga sott’olio
60 gr. di pangrattato
4 fette di mozzarella
20 ml d’olio d’oliva extravergine
20 ml di succo di limone
20 ml di vino bianco
sale q. b.
origano q. b.

Procedimento:
Iniziate col scongelare i filetti di platessa ,nel frattempo preparate la salsetta che vi servirà alla fine per condire i filetti di platessa arrotolati. Versate in un contenitore l’olio, il sale, il vino, il succo del limone e l’origano, mescolate tutti gli ingredienti con un cucchiaio fino a rendere la salsa omogenea, poi sistemate il pangrattato in un piatto da cucina fondo Adesso se i filetti di pesce  si sono scongelati ,mettetele in un vassoio  uno accanto, quindi adagiate  sulla superficie di ogni filetto di una fetta di mozzarella e un filetto d’acciuga, poi arrotolate il pesce su sé stesso, quando avete finito d’arrotolarlo passatelo  nel pangrattato e schiacciatelo leggermente con la mano. Adesso se  avete finito con questo procedimento sistemate i filetti di platessa arrotoli in una teglia da forno, fateli cucinare a forno già caldo per 15 minuti a 180°. A cottura ultimata il pesce deve risultare ben cotto, sfornate, impiattate e prima di servire la vostra pietanza di pesce, conditela con la salsa che avete già preparato. Buon Appetito!!!


martedì 5 luglio 2016

Festoni con melanzana e pesce spada


Se vi piace questa ricetta in poco tempo potete realizzare un primo molto gustoso!
Ingredienti per 2 persone:

160 gr. di festone
300 gr. di pomodorini ciliegina
250 gr. di pesce spada surgelato
20 l di vino bianco
250 gr. di melanzane
4 cucchiai d’olio d’oliva extravergine
40 gr. di cipolla tritata
sale q. b.
origano q. b
peperoncino q. b.

Procedimento:
Iniziate a far scongelate il pesce spada  a temperatura ambiente. Poi prendete i pomodorini e con un coltello da cucina, incideteli facendo un piccolo taglietto, quindi fateli sbollentare in 100 ml d'acqua. Una volta sbollentati, scolate, eliminatene la pellicina, poi versateli in un frullatore ad immersione e frullateli finché non avrete ottenuto una salsa omogenea. A questo punto, in una padella ampia mettete la cipolla tritata finemente e la salsa di pomodoro che avete appena preparato, fateli cuocere per pochi minuti a fiamma bassa, poi aggiungete il peperoncino, il vino bianco, il sale e l’olio. Nel frattempo, lavate e tagliate le melanzane a cubetti, poi fatele cuocere in una padella antiaderente sul fuoco a fiamma bassa, senza aggiunta di grassi. Quando le melanzane risultano cotte, unite ad esse il pesce spada già scongelato e tagliato a dadini e la salsa di pomodoro. Adesso prendete una pentola e riempitela d'acqua, quando starà bollendo, aggiungete la pasta ed il sale. Quando mancheranno 2 minuti alla fine della cottura della pasta, prelevate da questa 50 ml d'acqua di cottura e versatela nel sugo che avete preparato in precedenza, scolate quindi la pasta e buttate anche questa nella padella del sugo, amalgamate il tutto a fiamma bassa fin quando non vi sembrerà abbastanza denso ed omogeneo. Impiattate ed a piatto finito aggiungete l’origano. Buon Appetito!!!