venerdì 25 marzo 2016

Totani ripieni





Spesso i totani sono i protagonisti di molte ricette. Quella che vi propongo oggi è molto  appetitosa e può essere preparata per una  semplice cena o semplicemente per il piacere di preparare qualcosa di diverso.

Ingredienti per 2 persone:
4 totani di media grandezza surgelati
50 gr. di  pangrattato
20 gr. di formaggio grattugiato grana
pepe nero q.b.
origano q.b.
prezzemolo q.b.
aglio granulato q. b.
sale q. b.
30 gr. di farina
30 gr. olive nere denocciolate
20 gr. cipolla
50 ml di vino bianco
20 ml d'olio d'oliva extravergine
250 ml d'acqua

Procedimento:
Fate scongelare i totani. Ebbene si, adesso vi tocca pulirli. Come fare? E' molto semplice! Ve ne renderete conto guardando il video al seguente link https://www.youtube.com/watch?v=YBAIRBQaPT8
Oppure seguendo le seguenti indicazioni: per prima cosa tirate la pelle del totano, poi staccate i tentacoli e infine schiacciate gli occhi per farli fuoriuscire. Ora non vi rimane che pulire l'interno: infilate un dito all'interno del totano ed estraete tutte le interiora. Sciacquate il tutto. Quando i totani saranno puliti, dovete preparare il ripieno. Prendete un mixer e mettete: i tentacoli dei totani già puliti, le olive, il pangrattato, il formaggio e il pepe nero, tritate tutti gli ingredienti a velocità media, finchè risulteranno ben omogenei.  E' arrivato il momento di riempire i  totani che avete pulito. Prendete il totano e aiutandovi con le mani riempitelo con l'impasto che avete preparato e chiudete l'estremità con uno stuzzicadente. Vi raccomando riempiteli solo per 3/4, altrimenti durante la cottura rischiano di rompersi. Non vi rimane altro che cucinare i totani ripieni. Passateli prima nella farina e poi metteteli in una pentola con la cipolla tritata finemente, accendete il fuoco a fiamma bassa e fateli cucinare in entrambi i lati per pochi minuti senza l'aggiunta di grassi. Ora aggiungete ai totani: l'acqua, il sale, l'origano, l'aglio granulato, il vino e l'olio. Continuate la cottura sempre a fiamma bassa (di tanto in tanto girateli), finchè l'acqua si sarà asciugata e si sarà trasformata in un delizioso sughetto.  A cottura ultimata, potete decidete se servire i totani interi o a fette non troppo sottili. Prima di servirli, conditeli con il sughetto e profumateli con del prezzemolo fresco. Buon appetito!:) (Se vi dovesse avanzare il ripieno dei totani, non buttatelo ma, con le mani, formate delle semplici polpette della grandezza di una cigliegina e cucinatele insieme ai totani oppure, se preferite, friggetele e vedrete che bontà ;) ).












Posta un commento